Raffaello Bevilacqua

Raffaello Bevilacqua
Quando hai iniziato a lavorare in Sterivalves e quale è attualmente la tua posizione?

Lavoro in SteriValves da otto anni; ho iniziato come Progettista Meccanico e poi, per mia grande soddisfazione, mi è stata offerta la posizione di Responsabile Area Ricerca e Sviluppo (che è sempre stato ciò che volevo fare fin da quando ho iniziato a studiare).
L’esperienza che ho acquisito nei miei lavori precedenti è un bagaglio molto prezioso che ho portato con me: ho avuto una grande opportunità di familiarizzare bene con i processi dell’industria farmaceutica, partendo dalla semplice lavorazione meccanica fino alla progettazione. L’esperienza che ho acquisito in altri settori industriali si sta rivelando attualmente un vantaggio importante per me.

Cosa ti piace di più del tuo lavoro?

Mi piace quando l’idea si trasforma in qualcosa di reale: andare nel nostro reparto di produzione e vedere che ciò che in precedenza era solo un disegno tecnico si è trasformato in una soluzione efficiente è davvero emozionante! Ancora di più quando mi rendo conto che quella soluzione sta funzionando, è una soddisfazione incredibile!

Quali sono le principali sfide?

Riuscire ad organizzare la produzione di prototipi mentre l’azienda è impegnata nelle attività quotidiane è la sfida più grande! Per questo motivo, il supporto di tutte le aree coinvolte nel processo (dall’acquisto di materie prime all’implementazione della soluzione stessa) è essenziale. Per garantire la competitività e l’innovazione dei prodotti e dei processi, è necessario un grande sforzo di squadra e il mio compito è coordinare le attività relative per raggiungere gli obiettivi dell’azienda.

Quali sono i progetti in corso attualmente?

Uno dei principali valori di Sterivalves è il “miglioramento continuo” e quindi stiamo lavorando costantemente per ottenere brevetti su nuovi prodotti: nel 2021 abbiamo presentato 3 domande e siamo quasi pronti per ottenere i brevetti corrispondenti. La nostra più grande motivazione è il desiderio di soddisfare esigenze di mercato specifiche (espresse direttamente dai nostri clienti o indirettamente dettate dal mercato globale).

E la tua passione per la fotografia?

Ho iniziato a fare fotografia come hobby qualche tempo fa ed è diventato una vera passione; quindi, quando in Sterivalves progettiamo o produciamo qualcosa di interessante, non posso resistere alla tentazione del fotografo…, un’attività che il nostro reparto marketing apprezza molto!